DOBRODOŠLA BIBI BUTIGAN

DOBRODOŠLA BIBI BUTIGAN

Il mercato in entrata de Il Bisonte Firenze si apre con un grande colpo: il club è lieto di annunciare l’ingaggio di una delle centrali più performanti del campionato italiano, la croata Božana Butigan, che deve ancora compiere 24 anni e che vestirà la maglia numero 4. Bibi, soprannome con cui ormai è conosciuta da tutto l’ambiente volley, ha già alle spalle quattro stagioni nella nostra serie A1, una e mezzo con Conegliano e due e mezzo con Bergamo, e anche a livello internazionale può vantare un’esperienza importante, visto che da sette anni gioca regolarmente nella nazionale della Croazia, con cui ha partecipato a tre europei e un mondiale: grazie ai suoi 190 centimetri di altezza e ad una ottima visione di gioco, è stata la seconda miglior muratrice della regular season sia nel 2023/24 sia nel 2022/23, e se si sommano le ultime tre stagioni è prima assoluta con la bellezza di 213 muri vincenti. Da oggi Butigan – terza croata a vestire la maglia di Firenze dopo Senna Ušić e Ivana Miloš Prokopić – sarà in ritiro con la sua nazionale per preparare la Golden European League e le qualificazioni agli europei, poi a fine estate si aggregherà al gruppo de Il Bisonte e al reparto delle centrali, che attualmente comprende anche la confermata Nausica Acciarri.

LA CARRIERA – Božana Butigan nasce a Mostar, in Bosnia-Erzegovina, il 19 agosto 2000, e cresce pallavolisticamente nel settore giovanile del Čapljina, poi intorno ai 15 anni il volley la porta in Croazia, dove a 16 debutta in serie A con il Mladost Zagabria: in quattro stagioni vince tre campionati e tre coppe nazionali, e nel frattempo acquisisce anche la nazionalità croata, esordendo nella nazionale maggiore a soli 17 anni e vincendo l’oro ai Giochi del Mediterraneo 2018, l’argento nella European Golden League 2019 e 2021 (con annesso premio di miglior muro) e l’oro alla Volleyball Challenger Cup 2022 (anche in questo caso da miglior muratrice). Nel 2020 approda all’Imoco Conegliano di Daniele Santarelli, che da ct della Croazia l’aveva convocata per gli Europei del 2019, e in una stagione e mezzo riesce a conquistare uno scudetto, due Coppa Italia, due Supercoppa Italiana e una Champions League, poi nel gennaio del 2022 passa al Volley Bergamo 1991, in cui rimane per due anni e mezzo fino al trasferimento a Il Bisonte.

LE PAROLE DI BOŽANA BUTIGAN – “Sono molto contenta di essere approdata a Firenze: quando il mio procuratore mi ha prospettato questa possibilità ho voluto parlare con i dirigenti e con lo staff tecnico, e il progetto che mi hanno illustrato mi è piaciuto fin da subito. Negli anni ho sempre sentito solo cose positive sul club, sulla squadra e sull’ambiente, quindi non ci ho pensato troppo e ho detto di sì. Le mie sensazioni sono molto positive, per me è un bel cambiamento dopo quasi tre anni a Bergamo e non vedo l’ora di provare qualcosa di nuovo e di iniziare”.

LA QUINTA CONFERMATA È MANUELA RIBECHI

LA QUINTA CONFERMATA È MANUELA RIBECHI

Il Bisonte Firenze continua a lavorare anche in ottica futura, e comunica ufficialmente che la giovane e talentuosa Manuela Ribechi, libero classe 2004, farà ancora parte del roster della prima squadra per la stagione 2024/25. Quinta conferma quindi per il club del patron Wanny Di Filippo e del presidente Elio Sità, che dimostrano di voler puntare forte sulle nuove leve del volley italiano: Ribechi, ventenne come l’altra neoconfermata Acciarri, è una giocatrice di grandissima prospettiva, e nell’annata appena conclusa ha messo in luce tutta la sua duttilità, rendendosi utile come naturale alternativa a Giulia Leonardi ma anche come importante risorsa in seconda linea, sia in battuta che in ricezione/difesa.

LE PAROLE DI MANUELA RIBECHI – “Sono molto contenta di rimanere qui a Firenze perché ritengo che Il Bisonte sia una società in cui è possibile esprimersi al meglio e crescere senza troppe pressioni. Nella prossima stagione vorrei consolidare e migliorare ciò che ho imparato finora, e perché no, magari mi piacerebbe anche togliermi qualche sfizio in più sul campo, a livello di risultati”.

IL BISONTE E NAUSICA ACCIARRI ANCORA INSIEME

IL BISONTE E NAUSICA ACCIARRI ANCORA INSIEME

Quarta conferma per Il Bisonte Firenze, che comunica con orgoglio la prosecuzione del rapporto professionale con la centrale classe 2004 Nausica Acciarri, fulgido prodotto del settore giovanile del club. Per la marchigiana, che ha debuttato in serie A1 a sedici anni e mezzo proprio con la maglia de Il Bisonte e che non ne ha ancora compiuti venti, sarà la terza stagione da bisontina in prima squadra: dopo quella dell’esordio (2020/21) si è fatta le ossa in A2 con il Club Italia per due anni, poi nell’ultimo campionato è tornata alla base, guadagnandosi pian piano sempre più spazio fino alle ultime tre partite giocate da titolare, coronate dal premio di MVP ricevuto nel match conclusivo contro Cuneo.

LE PAROLE DI NAUSICA ACCIARRI – “Sono molto contenta di rimanere ne Il Bisonte, questa squadra ormai è una seconda famiglia per me: non vedo l’ora di affrontare una nuova stagione insieme a tutte le mie nuove e vecchie compagne e allo staff. Quest’ultima annata è stata molto importante per me, e per la prossima sono molto fiduciosa: spero di crescere ancora e di dare il miglior supporto possibile alla squadra”.

LA REGIA NON SI TOCCA, CONFERMATA ANCHE BEATRICE AGRIFOGLIO

LA REGIA NON SI TOCCA, CONFERMATA ANCHE BEATRICE AGRIFOGLIO

Reparto che funziona, non si cambia. Il Bisonte Firenze comunica che anche Beatrice Agrifoglio proseguirà il suo rapporto con il club per un’altra stagione, confermando quindi in blocco l’indissolubile coppia di palleggiatrici formatasi la scorsa estate insieme ad Ilaria Battistoni. Nel suo primo anno da bisontina, Agrifoglio ha instaurato un rapporto speciale con l’ambiente e con la sua compagna di ruolo, sfruttando al meglio tutte le chance che ha avuto sul campo: dopo l’infortunio di Battistoni ha preso in mano la squadra in maniera perfetta, e la sua conferma dimostra la piena fiducia in lei da parte dello staff e della dirigenza.

LE PAROLE DI BEATRICE AGRIFOGLIO – “Sono molto contenta di rimanere a Firenze, era quello che desideravo e quando ne abbiamo parlato con la società, non ho avuto nessun dubbio: qui mi sono trovata bene fin da subito e sono entusiasta di poter proseguire insieme, abbiamo lo stesso modo di vivere la pallavolo e di lavorare. Nella prossima stagione vorrei sicuramente migliorare l’esito finale del campionato: ci sarà sicuramente da divertirsi, sono già molto carica e dopo un po’ di vacanze, non vedo l’ora di ripartire tutti insieme”.

IL BISONTE 24/25, GIULIA LEONARDI C’É

IL BISONTE 24/25, GIULIA LEONARDI C’É

Il Bisonte Firenze è lieto di comunicare che Giulia Leonardi farà ancora parte del roster della prima squadra per la stagione 2024/25. Seconda conferma quindi per il club del patron Wanny Di Filippo, che dopo Ilaria Battistoni ufficializza la prosecuzione del rapporto anche con il libero classe 1987: rientrata in campo dopo due anni di pausa per la maternità, e subito investita del ruolo di capitano, Giulia Leonardi si è rivelata fin dall’inizio della stagione un punto fermo della squadra, dimostrando di non aver perso quelle qualità in seconda linea che ne avevano contraddistinto tutta la carriera, e anche nel prossimo campionato di serie A1 metterà a disposizione de Il Bisonte la sua classe, la sua esperienza e la sua leadership nello spogliatoio.

LE PAROLE DI GIULIA LEONARDI – “Sono molto contenta di rimanere a Firenze, in primis perché quest’anno mi sono trovata molto bene qui: ci tengo a ringraziare il club per l’opportunità che mi ha dato di poter tornare a giocare ai massimi livelli, e sono felice di fare ancora parte di questo progetto. In vista del prossimo anno confido molto in questa società, che ha sempre costruito squadre di livello, e mi aspetto di poter disputare un campionato un po’ più sereno, esprimendo una buona pallavolo”.

INTERVENTO CHIRURGICO E CONFERMA PER ILARIA BATTISTONI

INTERVENTO CHIRURGICO E CONFERMA PER ILARIA BATTISTONI

Il Bisonte Firenze comunica che stamattina la palleggiatrice Ilaria Battistoni è stata operata presso la Clinica Villa Cherubini di Firenze dal professor Fabrizio Matassi, per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e del menisco laterale del ginocchio sinistro. L’intervento chirurgico è perfettamente riuscito, e adesso Ilaria comincerà subito la riabilitazione per poter tornare prima possibile in campo: la società ribadisce la piena fiducia nella propria regista, e per questo annuncia ufficialmente che farà parte del roster della prima squadra anche nella stagione 2024/25, dopo essere stata protagonista di un grande campionato nel suo primo anno con la maglia de Il Bisonte.

LE PAROLE DI ILARIA BATTISTONI – “Sono molto contenta di giocare un altro anno per Il Bisonte, mi sono trovata bene a Firenze perché è un ambiente in cui si può lavorare nelle migliori condizioni, ma soprattutto, in un momento per me difficile come quello che sto vivendo, sento la fiducia da parte della società: adesso posso pensare solo al mio recupero, sperando di tornare in campo prima possibile e nelle migliori condizioni possibili. Per la prossima stagione, essendoci alcuni cambiamenti e novità, dovremo cercare di trovare subito un nuovo equilibrio, poi l’obiettivo sarà certamente quello di migliorarsi rispetto a quest’anno”.