DOBRODOŠLA BIBI BUTIGAN

22 Apr 2024

Il mercato in entrata de Il Bisonte Firenze si apre con un grande colpo: il club è lieto di annunciare l’ingaggio di una delle centrali più performanti del campionato italiano, la croata Božana Butigan, che deve ancora compiere 24 anni e che vestirà la maglia numero 4. Bibi, soprannome con cui ormai è conosciuta da tutto l’ambiente volley, ha già alle spalle quattro stagioni nella nostra serie A1, una e mezzo con Conegliano e due e mezzo con Bergamo, e anche a livello internazionale può vantare un’esperienza importante, visto che da sette anni gioca regolarmente nella nazionale della Croazia, con cui ha partecipato a tre europei e un mondiale: grazie ai suoi 190 centimetri di altezza e ad una ottima visione di gioco, è stata la seconda miglior muratrice della regular season sia nel 2023/24 sia nel 2022/23, e se si sommano le ultime tre stagioni è prima assoluta con la bellezza di 213 muri vincenti. Da oggi Butigan – terza croata a vestire la maglia di Firenze dopo Senna Ušić e Ivana Miloš Prokopić – sarà in ritiro con la sua nazionale per preparare la Golden European League e le qualificazioni agli europei, poi a fine estate si aggregherà al gruppo de Il Bisonte e al reparto delle centrali, che attualmente comprende anche la confermata Nausica Acciarri.

LA CARRIERA – Božana Butigan nasce a Mostar, in Bosnia-Erzegovina, il 19 agosto 2000, e cresce pallavolisticamente nel settore giovanile del Čapljina, poi intorno ai 15 anni il volley la porta in Croazia, dove a 16 debutta in serie A con il Mladost Zagabria: in quattro stagioni vince tre campionati e tre coppe nazionali, e nel frattempo acquisisce anche la nazionalità croata, esordendo nella nazionale maggiore a soli 17 anni e vincendo l’oro ai Giochi del Mediterraneo 2018, l’argento nella European Golden League 2019 e 2021 (con annesso premio di miglior muro) e l’oro alla Volleyball Challenger Cup 2022 (anche in questo caso da miglior muratrice). Nel 2020 approda all’Imoco Conegliano di Daniele Santarelli, che da ct della Croazia l’aveva convocata per gli Europei del 2019, e in una stagione e mezzo riesce a conquistare uno scudetto, due Coppa Italia, due Supercoppa Italiana e una Champions League, poi nel gennaio del 2022 passa al Volley Bergamo 1991, in cui rimane per due anni e mezzo fino al trasferimento a Il Bisonte.

LE PAROLE DI BOŽANA BUTIGAN – “Sono molto contenta di essere approdata a Firenze: quando il mio procuratore mi ha prospettato questa possibilità ho voluto parlare con i dirigenti e con lo staff tecnico, e il progetto che mi hanno illustrato mi è piaciuto fin da subito. Negli anni ho sempre sentito solo cose positive sul club, sulla squadra e sull’ambiente, quindi non ci ho pensato troppo e ho detto di sì. Le mie sensazioni sono molto positive, per me è un bel cambiamento dopo quasi tre anni a Bergamo e non vedo l’ora di provare qualcosa di nuovo e di iniziare”.

ALTRE NEWS

I NOSTRI SPONSOR