IL BISONTE SI RINFORZA AL CENTRO, ARRIVA GIULIA MANCINI

25 Apr 2024

Ancora un rinforzo al centro per Il Bisonte Firenze, che comunica ufficialmente l’ingaggio della venticinquenne Giulia Mancini, nelle ultime tre stagioni protagonista da titolare in A1 con la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia. La centrale laziale, che vestirà la maglia numero 11, andrà a consolidare un reparto che già può contare su Nausica Acciarri e Božana Butigan, aggiungendoci le sue indubbie qualità sia in attacco che a muro: Giulia Mancini è un talento sbocciato precocemente, tanto che a 17 anni si laureava campionessa mondiale Under 18 con la nazionale di Marco Mencarelli e a 18 debuttava in serie A1 col Club Italia, e nonostante l’età relativamente giovane, ha già maturato un’esperienza di sette stagioni ad alto livello nella massima categoria, giocando per società importanti come Scandicci, Cuneo, Filottrano e Vallefoglia.

LA CARRIERA – Giulia Mancini nasce ad Aprilia (LT) il 23 maggio 1998, e cresce pallavolisticamente in una delle società italiane più prestigiose a livello di vivaio, il Volleyrò Casal de’ Pazzi, con il quale vince due scudetti under 16 e due under 18 e debutta giovanissima in serie B1: nel frattempo si guadagna anche le prime convocazioni nelle nazionali giovanili, e nel 2015 si laurea campionessa mondiale Under 18 in Perù, mentre nel 2016 viene chiamata dalla franchigia federale del Club Italia, col quale esordisce in A1 a 18 anni. Nelle successive tre stagioni veste le maglie di Scandicci, Cuneo e Filottrano, sempre in A1, poi nel 2020 sceglie di scendere in A2 accasandosi a Macerata, club con cui vince la Coppa Italia di Serie A2, mentre nel 2021 torna in A1 con la neopromossa Vallefoglia, di cui vestirà la maglia per tre stagioni fino all’approdo a Il Bisonte.

LE PAROLE DI GIULIA MANCINI – “La proposta è nata fin dalle prime fasi di mercato e non ho indugiato ad esprimere il mio interessamento nel vestire questa maglia. La squadra e la società mi sono sempre piaciute, quindi mi sono chiesta: ‘perché non accettare questa nuova esperienza?’. Ho delle aspettative di squadra e personali molto importanti, e spero che la stagione possa essere ricca di emozioni positive, di voglia di fare e di grandi esultanze con i nostri tifosi a Palazzo Wanny: sta nascendo un gruppo giovane e determinato, e sono sicura che questo possa essere un nostro punto di forza e che ci possa aiutare a toglierci grandi soddisfazioni”.

ALTRE NEWS

I NOSTRI SPONSOR